Attivazione iPhone 15 non riuscita. 7 Soluzioni!

by Jenefey Aaron   Updated on 2023-09-06 / Update for  iPhone 15

Ci sto provando da ore, ma sul display continuo a leggere il messaggio di errore Attivazione non riuscita iPhone. Si tratta del nuovo iPhone 15 con iOS 17. Potreste consigliarmi delle soluzioni, grazie.”

Hai appena acquistato il nuovissimo iPhone 15 con iOS 17 e ti è apparso il fastidioso messaggio di errore "Attivazione iPhone non riuscita"? Non preoccuparti, non sei l'unico. Questo problema è piuttosto comune e si presenta spesso quando viene rilasciato un nuovo iPhone accompagnato da una nuova versione del sistema operativo. In questo articolo, ti presenteremo sette soluzioni per aiutarti a risolvere i problemi di attivazione di iPhone 15. Si tratta di correzioni molto semplici e che non richiedono particolari capacità tecniche.

Parte 1. Perché non riesci ad attivare iPhone 15?

Se hai appena acquistato il nuovo iPhone 15 e ti trovi di fronte ai messaggi "Per attivare iPhone devi aggiornarlo" o "Attivazione iPhone non riuscita", non preoccuparti. È possibile risolvere questi problemi. Ma prima, cerchiamo di capire da cosa possa dipendere l’errore di mancata attivazione di iPhone 15 con iOS 17.

Alcuni dei motivi più comuni includono:

  • Problemi con i server Apple: I server Apple potrebbero essere inattivi o intasati e non possono elaborare la tua richiesta di attivazione.
  • Problemi con la scheda SIM: La tua scheda SIM potrebbe non essere installata correttamente o potrebbe non essere attivata.
  • Problemi con la connessione di rete: Potresti non essere connesso alla rete dati o Wi-Fi.
  • Danno Hardware: Si tratta di un problema davvero molto raro. iPhone e iPad sono costruiti in maniera impeccabile ed è davvero difficile che possano presentare gravi problemi hardware. Resta tuttavia, un’ipotesi da tenere in considerazione.

Parte 2. Attivazione iPhone non riuscita: 7 Soluzioni!

Ciao, sul mio nuovo iPhone 15 leggo questo messaggio di errore “Attivazione non riuscita, per attivare iPhone devi aggiornarlo” È normale?

Ovviamente, non è una situazione normale, anche se è molto comune. Tuttavia, non si tratta di un problema grave, (salvo casi rari), ed è facilmente risolvibile con alcuni semplici accorgimenti. In questo articolo, ti offriremo sette soluzioni pratiche e veloci per risolvere i problemi di attivazione del tuo iPhone 15.

Soluzione 1. Verifica lo stato dei Server Apple.

Prima di procedere con qualsiasi altra soluzione, è fondamentale assicurarsi che i server Apple siano attivi e funzionanti. Gli errori di attivazione possono talvolta verificarsi a causa di interruzioni temporanee dei server.

Ecco come verificare lo stato dei server:

  • Apri il tuo browser web preferito.
  • Visita il sito web di stato dei server Apple.
  • Attivazione non riuscita iPhone-verificare lo stato del sistema
  • Qui troverai un elenco di tutti i servizi Apple e il loro stato attuale. Assicurati che "Attivazione di dispositivi iOS" sia elencata come "Attivo".
  • Se vedi un'icona gialla o rossa accanto all'attivazione, significa che potrebbe esserci un problema temporaneo.
  • In caso di problemi nei server Apple, dovrai attendere finché non vengono risolti.

Se i server Apple sono funzionanti ma continui a ricevere l'errore "L'attivazione di iPhone potrebbe richiedere qualche minuto", procedi con le soluzioni successive.

Soluzione 2. Riavvia iPhone 15

Attivazione non riuscita iPhone? Un riavvio è spesso sufficiente per rimuovere cache, file temporanei e correggere bug temporanei che impediscono la corretta attivazione del telefono.

Riavvio forzato iPhone 15:

  • Premi e rilascia rapidamente il tasto per alzare il volume.
  • Ti e rilascia rapidamente il tasto per abbassare il volume.
  • Tieni premuto il tasto laterale.
  • Rilascialo, quando viene visualizzato il logo Apple.

Soluzione 3. Assicurati che la scheda SIM sia installata

Attivazione iPhone non riuscita? Verifica che la scheda SIM sia inserita correttamente nell'iPhone 15. Potrebbe essere necessario rimuoverla e reinserirla per assicurarsi che sia ben posizionata. Sii delicato durante l’operazione per evitare di danneggiare i connettori.

Attivazione iPhone non riuscita-reinserire la scheda SIM dell'iPhone

Soluzione 4. Controlla la tua connessione di rete (Wi-Fi o Dati)

Se stai tentando di attivare il tuo iPhone 15 tramite Wi-Fi, assicurati di essere connesso a una rete Wi-Fi funzionante. Se stai tentando di attivare il dispositivo tramite dati cellulari, assicurati di avere una buona copertura.

attivare il tuo iPhone 15-controllare la connessione di rete

Se continui a ricevere il messaggio di errore “attivazione non riuscita per attivare iPhone, devi aggiornarlo” vai alle soluzioni successive.

Soluzione 5: Attiva iPhone 15 tramite iTunes

Se hai provato tutte le altre soluzioni e il problema persiste, puoi provare ad attivare iPhone 15 tramite iTunes. Si tratta della soluzione ufficiale della Apple, per cui, ci sono buone possibilità che il problema di attivazione venga risolto in modo efficace.

Ecco come attivare iPhone 15 con iTunes:

  • Assicurati di avere la versione più recente di macOS o di iTunes.
  • Connect the iPhone using the USB cable.
  • Verifica che il tuo computer disponga di una connessione internet.

  • Collega il tuo iPhone al computer tramite il cavo originale.
  • Attendi che il computer rilevi e attivi il tuo iPhone:
    • Se viene visualizzato l'avviso “Configura come nuovo” o “Ripristina da backup”, significa che il tuo iPhone o iPad è attivato.
    • Se sul tuo computer viene visualizzato un messaggio di errore che indica che la scheda SIM non è compatibile o non è valida, contatta il tuo operatore telefonico.
    • Se viene visualizzato un messaggio di errore che indica che le informazioni di attivazione non sono valide o che non è stato possibile ottenere le informazioni di attivazione dal dispositivo, usa la modalità di recupero per ripristinare l'iPhone o l'iPad.
    check network connection

Soluzione 6. Attivare iPhone 15 con la modalità di recupero [100% funzionante].

Se iTunes mostra un messaggio di errore durante l'attivazione, potrebbe essere necessario mettere l'iPhone 15 in modalità di recupero. In questo modo, iTunes sarà in grado di superare i bug di sistema e attivare correttamente il dispositivo.

Ma come mettere iPhone 15 in modalità di recupero?

Il metodo più semplice per accedere alla modalità di recupero su iPhone 15 è utilizzare un software professionale di terze parti come Tenorshare ReiBoot. Con un solo clic, ReiBoot può eseguire questa operazione senza la necessità di accedere all'iPhone 15 disattivato.

Ecco come accedere alla modalità di recupero su iPhone 15 con un clic.

  • Scarica e installa ReiBoot su PC o Mac. Eseguilo e collega l’iPhone 15 disattivato.

    mettere iPhone 15 in modalità di recupero-1
  • ReiBoot rileverà automaticamente l’iPhone 15 non attivato. Nel pannello “Modalità di recupero”, clicca su [Accedi] per metterlo in modalità di ripristino senza toccare il telefono.

    mettere iPhone 15 in modalità di recupero-2
  • In poco meno di un minuto, il tuo iPhone 15 con iOS 17 si troverà nello stato “Modalità di Recupero”.
  • mettere iPhone 15 in modalità di recupero-3
  • Sullo schermo dell’iPhone viene mostrata l’icona di collegamento. Ora puoi collegarlo a iTunes o Finder per ripristinarlo. Clicca su “Ripristina iPhone” per completare la procedura di attivazione.

    iiTunes ripristina iPhone 15

In alternativa, correggi i bug di iOS 17 su iPhone 15 con 1 clic!

Attivazione non riuscita su iPhone? Perché non provi a correggere i bug di iOS 17? Per farlo, puoi ancora una volta utilizzare Tenorshare ReiBoot che, grazie alla riparazione standard, correggerà in automatico i bug che impediscono al tuo iPhone 15 di attivarsi e funzionare correttamente.

Ecco come correggere i bug di iOS 17 su iPhone 15:

  • Scaricare e installare Tenorshare ReiBoot su Windows o Mac.
  • Collegare l’iPhone 15 al computer. Cliccare sul pulsante [Inizia].
  • Cliccare su [Ripara Ora].
  • Nella schermata successiva, cliccare su [Riparazione Standard] per correggere i problemi di attivazione di iPhone 15.
  • Attivazione non riuscita su iPhone
  • Scaricare o importare il firmware di riparazione compatibile.
  • Cliccare su [Riparazione Standard Ora] per rimuovere i bug che impediscono l’attivazione di iPhone 15.
  • Attivazione non riuscita su iPhone 15

Soluzione 7. Contatta il tuo operatore e l'assistenza Apple

Se hai provato tutte le soluzioni e il problema con l’attivazione di iPhone 15 persiste, dovrai contattare il tuo operatore telefonico e l'assistenza Apple. Il tuo operatore può aiutarti a verificare se la tua scheda SIM è attivata correttamente e l'assistenza Apple può aiutarti a risolvere eventuali problemi hardware/software.

Ecco alcuni suggerimenti per contattare il tuo operatore e l'assistenza Apple:

  • Contatta il tuo operatore telefonico prima di contattare l'assistenza Apple. Il tuo operatore potrebbe essere in grado di risolvere il problema più rapidamente.
  • Quando contatti il tuo operatore o l'assistenza Apple, assicurati di avere a portata di mano le informazioni sul tuo dispositivo, come il numero di serie e il numero IMEI.
  • Se stai contattando l'assistenza Apple tramite chat o e-mail, assicurati di fornire il maggior numero possibile di dettagli sul problema che stai riscontrando.

Conclusioni

In conclusione, se incontri l'errore "Attivazione iPhone non riuscita", sappi che di solito è facilmente risolvibile. A meno di problemi hardware molto rari, le soluzioni proposte in questo articolo sono sufficienti. Prova a riavviare il tuo iPhone, verifica lo stato dei server Apple o, in caso di bug gravi che ostacolano l'attivazione dell'iPhone 15, utilizza software professionale come Tenorshare ReiBoot. Questo programma risolve i bug di iOS 17 e attiva l'iPhone in modalità di recupero tramite iTunes.

  Aggiornato il 2023-09-06 / Aggiornamento per  iPhone 15

(Fai clic per inserire questo post)

(0 votes, average: 5.0 out of 5 )

Partecipa alla discussione e condividi la tua voce qui